Tendenze d’arredo: il bagno si illumina di accenti metallici

Tra tutti i materiali, il metallo è quello che più difficilmente associamo alla stanza da bagno. Lo riteniamo delicato, ne temiamo il contatto con l’acqua… eppure oggi le ultimissime tendenze integrano le finiture metalliche nell’arredamento del bagno e nelle zone doccia, a riprova del fatto che non solo si possa usare in ambienti umidi ma che possa diventare un dettaglio stilistico determinante. Scopriamo come nel post di oggi!

Alle ultime edizioni delle fiere di settore (come il Cersaie dello scorso settembre o la sua precedente edizione 2018) è balzata agli occhi un’esplosione di effetti metallici, dalle piastrelle con inserti e decori cangianti alle nuove finiture della rubinetteria di design, dagli accessori per il bagno al telaio dei box doccia, dalle maniglie dei mobili alle cornici delle specchiere. La stanza da bagno viene arricchita da sfumature in grado di giocare con la luce e modificare la percezione di materiali e colori, in contrasto o tono su tono a seconda dei gusti.

Guarda le nuove finiture metalliche presentate a Cersaie 2019 »

Tra le finiture metalliche per bagni moderni più amate di questo periodo spiccano il nero opaco, l’ottone lucido e l’oro brunito spazzolato.

Dai un occhio al video girato nel nostro stand proprio a Cersaie 2019 per scoprire alcune di queste colorazioni e laccature: se anche tu ami gli arredi metallici sappi che esistono tantissimi modi per integrarli nel progetto del bagno.

Metal Finishes

Dettagli metallici in bagno: partiamo dal mobile

Non parliamo propriamente di mobili bagno in metallo ma di mobili in legno (essenza o laccato) o effetto legno, arricchiti da finiture e accessori metallici che ne sottolineano il design e definiscono lo stile.

Rame, finitura inox, verniciato nero: sono solo alcune delle proposte che possono personalizzare le composizioni dei mobili da bagno. Dalle maniglie ai portasalviette integrati sul mobile al telaio dei cassetti, dai piedini di sostegno ai pensili in metallo o effetto metallo.

Cersaie 2019 | Cubik con ante e cassetti in metallo e vetro grigio acidato per un bagno moderno metropolitano dal mood maschile.

Sei per uno stile deciso e per un mobile di carattere per il bagno?
Cubik fa al caso tuo!

Collezione Dogma: lavabo su struttura metallica (verniciata nero) abbinata alla cornice della specchiera che ne esalta i volumi, per un bagno minimal e industriale.

Accostamenti materici forti e dettagli industriali:
scopri subito Dogma!

L’effetto metallizzato può anche essere una finitura superficiale di lavabi e mobili: effetto wow per il lavabo freestanding abbinato alla finitura laccato metal dei vani a giorno e al telaio della cabina doccia Disenia: è un’idea originale per un bagno moderno, trendy anche se di piccole dimensioni. Le colonne a tutta altezza peraltro sfruttano la parete libera dai sanitari ottimizzando gli spazi.

Uno spunto per realizzare un interno coordinato e di tendenza | Collezione Sense: lavabo e vani a giorno laccato metal e telaio del box doccia coordinato.

Di questa esplosione di accostamenti cromatici tra laccature e finiture avevamo parlato proprio in un post dedicato al colore nella stanza da bagno contemporanea.

Le finiture metalliche della zona doccia moderna

Il telaio del box doccia è un elemento d’arredo da non trascurare. Si può optare per un effetto acciaio (che resta molto amato) o abbinarlo alle finiture metalliche scelte per l’arredo e i rubinetti. Lo stesso colore verrà ripreso sulla piletta del piatto doccia o sui braccetti di sostegno dei vetri fissi, così da coordinare lo stile dei vari componenti.

Cersaie 2019: alcuni dettagli metallici scattati nel nostro stand | Cabine doccia Disenia

Vuoi scoprire come il telaio del box doccia
può diventare un importante dettaglio d’arredo?
Guarda le collezioni Disenia »

Portasalviette, maniglie e dettagli d’arredo metallizzati

Passiamo ora ai complementi d’arredo e a tutti quei dettagli che possono ultimare il progetto e definire lo stile di tutta la stanza da bagno: maniglie, delle cornici degli specchi da bagno, delle mensole in metallo e dei portasalviette coordinati agli effetti metallici scelti.

Cersaie 2019: Dettaglio della collezione Form, con maniglie in finitura acciaio spazzolato identica alla rubinetteria.

Form: scopri i tanti stili di una collezione di
mobili da bagno moderni ed eleganti »

Cersaie 2019: altri dettagli metallici dal nostro stand (Collezioni Dogma e Cubik).

Le nuove finiture metalliche della rubinetteria di design

Mentre fino a pochi anni fa il classico ottone cromato era una scelta quasi scontata per i rubinetti del bagno, oggi il colore e la finitura (lucido, opaco, spazzolato, etc.) della rubinetteria completano il mobile da bagno – così come il bidet e la zona doccia – facendo da elemento stilistico d’unione.

Collezione Form | La laccatura nera del rubinetto sposa lo stile del portasalviette e della cornice della specchiera, per un total match contemporaneo e di carattere.

#ideainpiù

Gioco di contrasti per un bagno moderno: come abbinare i metalli in bagno e accostare le varie finiture?

Abbiamo preparato delle moodboard con alcuni abbinamenti che siamo sicuri ti saranno d’ispirazione! Una moodboard è una tavola che accosta i colori e le finiture scelte per il progetto d’arredo: crearla ti può essere utile come riferimento ogni volta che devi definire arredi e complementi di una stanza.

Moodboard 1: Pietra piasentina, vetro e acciaio inox, alluminio brunito: la collezione Dogma viene esaltata da contrasti materici forti e dai colori scuri.
Moodboard 2: La laccatura titanio della rubinetteria illumina il lavabo in Mineralsolid, posato su un piano in noce a contrasto con il laccato bianco opaco dei vani a giorno. La collezione Form offre diversi spunti d’ispirazione.
Moodboard 3: Il rovere fossile del piano, così rustico, assume un aspetto contemporaneo accostato al laccato nero opaco e ai dettagli metallici in inox (della mensola) e grafite opaco (del lavabo). La collezione Cubik permette di giocare con accostamenti d’effetto.

Non dimenticare che anche le lampade in finitura metallo, sia sospese che a specchio o parete, o gli altri elementi d’arredo come tavolini, sedute e maniglie di porte e finestre, contribuiscono a definire lo stile del bagno. Perfino un piccolo dettaglio come la piletta del lavabo può fare la differenza.

Collezione Dolcevita: il calore e la lucentezza dell’ottone lucido spiccano sulla finitura scura di mobile, lavabo e cornici degli specchi.

Prendersi cura delle finiture metalliche

Come per il resto dei materiali della stanza da bagno, il metallo e le finiture metalliche vanno curate per essere sicuri di mantenerle brillanti e intatte come il primo giorno.

Cerca di asciugare sempre i vari elementi metallici per evitare ristagni di acqua e depositi di calcare. Acqua e sapone neutro la maggior parte delle volte sono un’abbinata vincente e delicata per la pulizia, anche per il telaio della doccia e i lavabi in metallo. Ecco invece come pulire la rubinetteria cromata.
Se occorre sgrassare (magari nel caso delle maniglie) o eliminare calcare in eccesso si possono utilizzare detergenti chimici non troppo aggressivi ma sempre risciacquando subito con abbondante acqua e asciugando con un panno morbido.
Attenzione invece a candeggina o acidi che possono danneggiare irrimediabilmente le finiture metalliche!

Che ne pensi del metallo in bagno allora? Vuoi scoprire altri contrasti materici o giocare ad abbinare le finiture metalliche del tuo bagno?
Cerca il rivenditore più vicino a te per vederle dal vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche