Come scegliere lo specchio per il bagno

Dimensioni, design, finiture e dotazioni delle specchiere da bagno moderne

Immagineresti mai un bagno senza specchio? Impossibile. Si tratta di un elemento d’arredo fondamentale, sia per motivi estetici che funzionali. Completa l’ambiente, aiuta a migliorare la percezione dello spazio, serve per truccarsi, pettinarsi, lavarsi. E oggi, attraverso lo specchio puoi anche modificare l’illuminazione del bagno o ascoltare la tua musica preferita. Come? Lo scopriamo in questo post!

Il bagno è quasi finito: hai scelto i rivestimenti, posato i sanitari, installato il mobile da bagno di design che tanto desideravi e la cabina doccia dei tuoi sogni. Mancano solo gli accessori e lo specchio, gli ultimi dettagli. La ciliegina sulla torta. Il rischio di sottovalutare questo ultimo passaggio è altissimo, un po’ per la stanchezza da fine lavori, un po’ perché viene percepito come meno importante. Nulla di più sbagliato.

Se non hai ancora scelto il tuo mobile bagno moderno cerca ispirazione qui! »

Oppure vieni a trovarci al Cersaie dal 23 al 27 settembre 2019 Padiglione 21, Stand A29 B30: scoprirai le nostre nuove collezioni e soluzioni bagno.

Collezione Dolcevita | Specchiere tonde di diverso diametro con luce integrata posteriore.

Come scegliere la specchiera del bagno?

Lo specchio del bagno è il complemento d’arredo che dà risalto al mobile completando il progetto, valorizza le piastrelle, ingrandisce l’ambiente e grazie alle lampade integrate illumina nel modo corretto l’area lavabo. Vediamo come sceglierlo e quante soluzioni esistono per completare con stile il tuo bagno.

1. Specchio per bagno: quanto grande deve essere?

Le dimensioni della specchiera sono molto soggettive, e non sempre sono legate alle dimensioni della stanza o del mobile da bagno. Le ultime tendenze infatti invitano a inserire soluzioni originali, specchiere asimmetriche, extralarge, o multiple. Tutte idee per personalizzare e rendere unico il bagno. Un trucco per arredare un bagno piccolo, per esempio, è proprio quello di mettere uno specchio molto grande – apparentemente sproporzionato – per ingannare la sensazione di ambiente angusto. Specchio per bagno piccolo, dunque, non significa necessariamente specchio piccolo!

E se proprio le dimensioni della stanza rendono le cose complicate, c’è sempre la possibilità di optare per gli specchi da bagno su misura, o per i pensili a specchio (mobiletti poco profondi con l’anta specchiata, dunque con doppia funzione).

Collezione My Seventy Plus | Pensile a specchio nella stessa finitura del mobile bagno.
Collezione My Time Plus | Pensile contenitore con specchio bifacciale.

2. Specchio per bagno: quante forme può avere?

Anche in questo caso, nessuna regola. Oltre al semplice specchio rettangolare o quadrato, vanno decisamente di moda le specchiere tonde e ovali, le specchiere esagonali o con forme insolite e irregolari. La forma dello specchio può essere dettata dal mobile da bagno o, al contrario, essere completamente diversa per diventare un elemento stilistico di rottura.

Collezione Sense | Specchio rotondo senza cornice.
Collezione Dolcevita | Specchiere multiple esagonali con cornice.
Collezione My Seventy Plus | Specchiera quadrata con angoli stondati.

3. Specchio per bagno: l’importanza della luce

La luce è un elemento d’arredo, ci avevi mai pensato? Te ne rendi conto soprattutto quando manca, o quando è mal progettata. La lampada per lo specchio da bagno non va sottovalutata proprio per questo motivo. Può essere integrata nella specchiera stessa o essere prevista a lato o sopra di essa, a parete (con un faretto) o sospesa (da soffitto). L’importante è che sia quanto più possibile naturale e diffusa, per rendere più piacevole la routine quotidiana.

Lo specchio con luce integrata frontale è una soluzione d’arredo completa e adatta a quasi tutti gli stili, a meno che tu non voglia creare effetti insoliti con lampade separate. In genere si tratta di applique (o strisce led) poste sulla cornice superiore con interruttore sulla cornice inferiore o laterale. Per installarle è sufficiente collegarle alla presa elettrica dell’area lavabo (precedentemente predisposta). Ma è possibile avere scegliere delle specchiere retroilluminate che donano una luce più emozionale all’ambiente.

Collezione Nyù | Specchiera con illuminazione a led integrata.
Collezione Sense | Giochi di luce realizzati accostando due specchiere rettangolari con lampade a led posteriori.

Ti piace questa soluzione? Scopri la collezione Sense! »

4. Specchio per bagno: cornice o senza?

Lo specchio da bagno moderno è, come dicevamo, un complemento d’arredo vero e proprio, soprattutto se la cornice è grande, colorata o in una finitura particolare (cuoio, metallo, legno). Abbinare la cornice della specchiera all’arredamento è possibile grazie alle tante opzioni disponibili oggi a catalogo: in questo modo sarà facile dare un tocco di stile all’ambiente anche grazie a questo indispensabile accessorio!

Moderno, contemporaneo, di design: qual è lo stile che preferisci?

Collezione Dogma | Specchiera con cornice laccata bianca e lampada laterale.
Collezione Form | Specchiera con cornice nero opaco abbinata agli elementi del mobile (maniglie, rubinetti e portasalviette).

Stile nordico o industriale? Form è perfetta in entrambi i casi, dai un occhio al catalogo! »

Collezione Nyù | Specchiera con cornice in finitura legno e luce a led integrata.

5. Specchio per bagno con luce e musica: soluzioni hight-tech per il bagno moderno

Gli specchi per bagno oggi non sono solo semplici elementi funzionali ma veri e propri concentrati di tecnologia. Attraverso comandi touch, toccando il vetro della specchiera puoi regolare l’intensità della luce o il suo colore (calda o fredda), disappannare lo specchio dopo la doccia e addirittura ascoltare la musica (collegando preventivamente i tuoi device tramite il sistema bluetooth).

Collezione Cubik @ Fuorisalone 2019 | Specchiera con illuminazione integrata a led, comandi touch per accensione/spegnimento, regolazione intensità e colore della luce, accensione musica, realizzabile completamente su misura.

Guarda le novità presentate al Fuorisalone 2019 »

Scegliere gli specchi per il bagno moderno è una sfida stilistica non trascurabile. Tra finiture, dimensioni, forme, tipi di lampade e colori potresti aver bisogno di un consiglio. Niente paura, rivolgiti ai nostri rivenditori che ti sapranno guidare per trovare la soluzione d’arredo migliore per te.

2 commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche