New Industrial, l’evoluzione dell’arredamento in stile industriale

Dello stile industriale stiamo parlando ormai da anni: che si tratti di industrial chic, warm industrial o di altre varianti, è ben chiaro che si tratti di un design destinato a rimanere, seppur con continue evoluzioni dettate dal gusto del momento.

Il 2018 non fa eccezione, inserendo tra le sue tendenze principali il New Industrial, il più recente sviluppo di questo stile.

Stile New Industrial: caratteri fondamentali

Cosa differenzia il New Industrial dai suoi “antenati”? Sostanzialmente i materiali utilizzati e i colori scelti.

Questo stile di tendenza coniuga perfettamente i caratteri dell’industrial chic e del warm industrial, sviluppando un design altamente rifinito e dall’allure lussuosa.

Dall’industrial chic viene “rubata” la linea degli arredi: rigida e ispirata ai grandi complessi industriali, ma comunque elegante per l’uso di materiali preziosi quali il legno, il marmo e il cristallo.

Dal warm industrial sono invece ripresi i colori caldi, come l’oro, l’arancio e il rosa antico, abbinati però alla tinta scura più classica: il nero.

Le novità dell’anno sono tecniche ed estetiche al contempo: luci a led per il risparmio energetico, materiali di lusso per i rivestimenti (in primis velluto ed ecopelle), metalli gioiello come l’oro rosa e il rame.

Le nostre ispirazioni New Industrial

È difficile immaginare uno stile senza un apporto visivo. Abbiamo quindi raccolto per voi una selezione di arredi di design (italiano!) per ispirarvi al meglio.

Non poteva ovviamente mancare la nostra collezione Dògma by Aqua, una novità che rispecchia appieno i caratteri dello stile New Industrial. Nella composizione scelta a spiccare è il contrasto tra il marmo nero, solitamente esclusiva di uno stile ricco e classico, e la struttura metallica.

stile new industrial ispirazioni design italiano

Dall’alto a sinistra, in senso orario:

  • collezione Dogma by Aqua di Ideagroup, con lavabo in Marmo Grafite, piano in Abete Vintage Sbiancato e struttura in alluminio verniciato Carbone;
  • lampada a parete Papillon di Arflex, con illuminazione a led;
  • pouf Edward di Poliform by Carlo Colombo, con rivestimento in velluto;
  • lampada a sospensione Light Ring Horizontal di Massimo Castangna per Henge.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche