Lavanderia invisibile: come progettarla nel bagno di casa

mobile-lavanderia-a-scomparsa-lavatrice-asciugatrice-bucato-ideagroup-spazio-time
Collezione Spazio Time – Soluzione con mobile chiuso

Cosa si intende per lavanderia invisibile? È presto detto, con una semplice domanda: quanti di voi hanno effettivamente la possibilità di dedicare un’intera stanza a lavatrice & co.?Ecco perché sempre di più si inserisce la lavanderia nel bagno, spesso (e purtroppo) a discapito dell’estetica e del comfort della stanza stessa.

Con la giusta scelta dell’arredo però il problema può scomparire, basta seguire qualche semplice consiglio di progettazione.

lavanderia invisibile di design - lavatoio con tavoletta rimovibile ergonomica
Il lavatoio a scomparsa della collezione Spazio Time

Il lavatoio: punto forte della lavanderia invisibile

I capi delicati richiedono una cura maggiore rispetto alla semplice maglietta di cotone, da gettare in lavatrice senza pensieri. Scegliete quindi un lavabo con lavatoio, per non dimenticare l’ergonomia.

In questo modo eviterete di piegarvi sulla vasca ogni volta che una camicetta di seta o un maglioncino di cashmere sbuca dal cesto della biancheria: addio mal di schiena!

La soluzione arriva dalla nostra collezione Spazio Time: la tavoletta del lavabo è rimovibile e riposizionabile, per avere un bagno a prova di ospite quando i panni sporchi sono lontani dalla vista.

Colonne attrezzate, ante, cassetti e cestelli

Se il vostro bagno deve includere anche la lavanderia invisibile, è indispensabile che il suo arredo includa anche colonne attrezzate con ante richiudibili, cassetti organizzati e cestelli.

Gli arredi di qualità, con materiali resistenti, permettono di nascondere in questo modo anche lavatrice e asciugatrice. Avete un bagno lungo e stretto? Scegliete una soluzione parallela. Se invece lo spazio è veramente pochissimo optate per un mobile a colonna, sfruttando così l’altezza della stanza.

Progettate la vostra lavanderia pensando anche al modo in cui vivrete la stanza. Dedicate dello spazio al bucato vicino alla lavatrice, lasciando invece i vani vicino a vasca e lavabo per prodotti e biancheria da bagno.

Non dimenticate un cassetto o una mensola (chiusa!) per i detersivi, non solo quelli per il bucato, ma anche quelli per le pulizie del bagno, indispensabili.

4 commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche