Come organizzare una mini lavanderia in bagno

Photo by Dan Gold - Unsplash
Photo by Dan Gold – Unsplash

Quanto spazio occorre per integrare la zona lavanderia in bagno? Quali accessori non possono mancare? Nascondere la lavatrice o lasciarla a vista? Proviamo a ragionare insieme con misure e idee d’arredo.

Sul nostro blog abbiamo affrontato diverse volte il tema lavanderia, ma non avevamo ancora approfondito le questioni più tecniche, legate alle misure: parliamo di larghezze e profondità necessarie per poter progettare un bagno che integri uno spazio di servizio funzionale, organizzato e gradevole.

1. Lavatrice: quanto spazio occupa?

Ipotizzando di non avere spazio in altri ambienti della casa per la cura e il lavaggio dei capi, la lavatrice potrà essere inserita in bagno.

  • Profondità: escludendo le mini-lavatrici profonde 33 cm (possono essere comode per case vacanza magari), i modelli meno ingombranti (4/5 kg) occupano circa 45 cm di profondità, mentre quelli più capienti (8/9 kg) arrivano fino a 64 cm, oblò incluso. A seconda di quanto spazio abbiamo a disposizione, dobbiamo quindi tenere conto di queste misure e della presenza dello scarico: se posizionato dietro la macchina, necessita di ulteriore spazio (orientativamente una decina di cm); se posizionato lateralmente, la lavatrice potrà invece essere avvicinata di più alla parete di fondo. Un ulteriore aspetto da non sottovalutare è l’apertura dell’oblò: per evitare problemi di umidità interna, è bene avere davanti alla lavatrice lo spazio per lasciarlo semiaperto (anche quando viene nascosta all’interno di un mobile contenitore).
  • Larghezza: per quanto riguarda la larghezza, invece, 59,5 / 60 cm di larghezza sono lo standard per qualsiasi lavatrice.
  • Altezza: tutte le lavatrici sono alte 85 cm. Se intendi dunque sfruttare la parete al di sopra della macchina dovrai tenerne conto.

2. A vista o nascosta in un mobile lavanderia?

Una colonna per nascondere la lavatrice misura 70 cm in larghezza x 65 cm in profondità, e può integrare anche l’asciugatrice o essere attrezzata con diversi accessori.

Se già da sola la lavatrice occupa spazio, come abbiamo visto, decidendo di chiuderla in un mobile sarà necessario qualche centimetro in più per schiena, fianchi e ante dello stesso. In spazi ridotti, in cui ogni millimetro può fare la differenza, è bene stare attenti a considerare ogni minimo ingombro.

Lavanderia invisibile: nascondere tutto in colonne e mobili attrezzati. Leggi il post!

Se vuoi lasciarla a vista, potresti comunque utilizzare lo spazio sopra di essa installando un pensile o integrando la macchina in un mobile a profondità ridotta che ne riveste i fianchi e che si può attrezzare internamente come preferisci.

La lavatrice può essere lasciata a vista e integrata in una colonna con profondità variabile (36 cm, 50 cm o 65 cm) attrezzata con cesto portabiancheria e altri vani contenitori.

Vuoi provare a progettare la tua mini-lavanderia in bagno? Sul nostro sito trovi tutte le informazioni tecniche necessarie. Consulta la modularità delle nostre collezioni, possiamo anche realizzare soluzioni su misura per arredare i tuoi spazi:


3. Il cesto per la biancheria

Photo by Andy Fitzsimon – Unsplash

Non potremmo parlare di spazio lavanderia senza un cesto o un vano in cui poter nascondere la biancheria che attende di essere lavata. Esistono in commercio infiniti cestoni, anche di design, da tenere in vista, abbinati per colore o finitura al resto dell’arredo. Se invece lo spazio lo consente, si può nascondere il tutto all’interno di una colonna o di un mobile con un sistema a estrazione o basculante.
Senza dubbio, comunque, è un elemento che non può mancare anche in una piccola lavanderia in bagno.

Non esiste uno standard dal punto di vista dimensionale: i cesti per la biancheria possono avere infinite misure, basterà trovare il più adatto ai tuoi spazi.

Accessori, divisori interni e altre soluzioni per organizzare la lavanderia: ne abbiamo parlato in questo articolo.

Il cestone estraibile a basculante della collezione Spazio Time misura in larghezza 35 o 45 cm. Le profondità disponibili invece sono 36,50 e 65 cm.Può essere integrato nel mobile da bagno e scomparire così completamente.

4. Detersivi e altri prodotti per il lavaggio e la cura dei capi

Cassettoni, ripiani, cesti d’arredo, vani a giorno: sono le soluzioni a disposizione per riporre tutti i detergenti necessari in uno spazio lavanderia. Che se ne usino tanti diversi o pochi ben selezionati, vanno conservati in modo ordinato perché sia facile prenderli e riporli dopo l’uso.
Anche in questo caso, a seconda degli spazi si possono sfruttare tutti gli angoli e le pareti utili in bagno.

Cassetto estraibile per i detersivi con rotelle: è una delle opzioni di Spazio Time, da posizionare sotto il lavabo o in fianco. Misure: L 60 cm x P 49 cm

5. Asciugatrice, zona stiro, stendibiancheria, lavatoio

Li menzioniamo tutti in un unico punto perché sono gli elementi che tutti vorremmo avere in una lavanderia casalinga ma che spesso devono trovare spazio altrove. In questo post ci concentriamo sulla possibilità di realizzare all’interno del bagno una mini-lavanderia, dando per scontato che non ci sia spazio per altro.

Va da sé che, a seconda delle proprie priorità e della disponibilità di terrazze e spazi aperti, questi accessori utilissimi potranno essere integrati o meno nella nostra lavanderia, a vista o nascosti.

Lo stesso lavatoio, un tempo considerato indispensabile, può essere inteso come ampio lavabo utilizzabile saltuariamente per il lavaggio a mano della biancheria. Esistono modelli ibridi che sembrano lavabi di design e che nascondono una doppia profondità da usare all’occorrenza per esempio!

Inserire l’asciugatrice in un bagno piccolo? Ne abbiamo parlato qui.

Lavabo / lavatoio in mineralsolid bianco opaco – collezione Spazio Time | All’occorrenza, la profondità raddoppia per poter essere utilizzato per lavare a mano la biancheria o metterla in ammollo. Misura 62 cm x 70 cm di profondità.

Scopri le nostre collezioni per l’arredo della lavanderia: Spazio Time e Kandy
Scaricando i cataloghi puoi vedere tutte le misure delle collezioni e dei relativi accessori.

Progettare un piccolo vano lavanderia in bagno, ma anche in un ripostiglio, non è così semplice: se hai bisogno di un supporto visita i nostri rivenditori, sapranno darti tutti i consigli di cui hai bisogno. Li trovi qui.

Se sei alla ricerca di ulteriori ispirazioni guarda la nostra bacheca Home Laundry di Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche