Ecco come inserire l’asciugatrice in un bagno piccolo

Avete sempre desiderato una lavanderia in casa ma il bagno non è sufficientemente grande? Nessun problema, con queste soluzioni d’arredo per un bagno lavanderia moderno e funzionale, anche se piccolo o cieco: Spazio Time e Kandy.

La necessità di un bagno di servizio, seppur piccolo, è molto diffusa perché risolve un problema quotidiano, che oggi può essere affrontato grazie alle numerose collezioni di mobili per lavanderia e complementi d’arredo correlati.
Le dimensioni contenute dei bagni moderni (e più in generale degli appartamenti) costringono a considerare soluzioni multifunzione e idee salvaspazio per contenere il più possibile sfruttando magari la verticalità o la presenza di vani incassati.

Nei bagni piccoli le parole chiave per la progettazione diventano infatti:

  • Organizzazione: degli spazi e dei vani, chiusi o a giorno;
  • Funzionalità: delle basi e degli elementi contenitori, che devono offrire soluzioni intelligenti per la funzione congiunta di bagno e lavanderia;
  • Ordine: nascondere il caos quotidiano e i prodotti per la pulizia è fondamentale.
Collezione Kandy: composizione per un bagno lavanderia con lavabo trasformabile in lavatoio e mobili contenitori abbinati ai pensili. Lavatrice e asciugatrice possono essere affiancate alle basi come in foto. Soluzione perfetta per un piccolo bagno di servizio comodo e funzionale.

Dove mettere lavatrice e asciugatrice, dunque, se il bagno è piccolo?

Proviamo a rispondere ad alcune delle domande più frequenti:

> Si può inserire l’asciugatrice in un bagno cieco?
Certamente, perché no? L’importante è prevedere un buon sistema di areazione per evitare cattivi odori e contrastare l’umidità.

> E se si ha solo un bagno lavanderia piccolo, o piccolissimo?
Nei bagni molto piccoli è possibile sfruttare lo spazio in verticale, attrezzando pareti con mobili a colonna per impilare l’asciugatrice sopra la lavatrice, che possono poi essere chiusi con ante o lasciati a giorno.

> Come fare invece nel caso di un bagno lavanderia stretto e lungo: è possibile inserire l’asciugatrice sopra la lavatrice?
Anche in questo caso la risposta è sì. L’arredo in questo caso sarà posto in linea sulla parete lunga, arredata con mobili componibili e colonne attrezzate, con profondità variabili in base agli spazi.

Collezione Kandy: dettagli che arredano il bagno lavanderia rendendolo estremamente comodo, come ampi lavabi/lavatoio, maniglie portasalviette laterali salvaspazio e cesti biancheria a scomparsa.

Scopri la collezione KANDY »

Soluzioni d’arredo per un bagno lavanderia essenziale e minimale, personalizzabile nelle finiture e nelle dotazioni con numerosi accessori per attrezzare l’interno dei mobili.

Come e dove ricavare lo spazio per lavatrice e asciugatrice in un bagno piccolo?

La risposta dipende anche dalla tipologia di bagno.

1. Se in casa c’è un solo bagno, probabilmente si avvertirà maggiormente l’esigenza di nascondere gli elementi di servizio (lavatrice e asciugatrice, vano scarpiera, porta biancheria sporca, vani per scope e altri strumenti di pulizia).

2. La stessa necessità si sentirà nel caso in cui si tratti di un secondo bagno utilizzato anche come bagno per gli ospiti: in genere si preferisce optare per mobili chiusi e soluzioni a scomparsa per mantenere ordine nella stanza.

In queste due prime situazioni è possibile inserire un lavatoio optando per modelli che sono al contempo lavabo di design: estetica e praticità diventano un tutt’uno.

Collezione Kandy: bagno lavanderia moderno e minimal. Con le vasche lavatoio di design è possibile avere la comodità di un profondo lavatoio che all’occorrenza viene chiuso e si trasforma in lavabo minimale ed elegante.

3. Se invece il bagno è piccolo ma destinato esclusivamente a funzioni di servizio la libertà sarà maggiore, e gli spazi, anche se contenuti, saranno dedicati tutti a soluzioni funzionali per la lavanderia.

Arredare un bagno lavanderia moderno e funzionale, anche se piccolo o cieco, è dunque non solo possibile ma anche facile e stimolante grazie alle numerose possibilità di combinazione degli elementi in base a misure, profondità e finiture.

Scopri la collezione SPAZIO TIME »

Il design entra nel bagno lavanderia, con soluzioni a scomparsa e mobili chiusi per integrare e nascondere lavatoio, lavatrice, asciugatrice e accessori funzionali.

Collezione Spazio Time: organizzare e suddividere gli spazi per contenere e nascondere lavatrice e asciugatrice, biancheria, scarpe e prodotti per il lavaggio. In foto: mobili a colonna per lavatrice e asciugatrice, in versione a giorno oppure chiusa ad ante.

Tra i trucchi per nascondere lavatrice e asciugatrice potrebbe essere interessante l’idea di incassare un mobile a scomparsa con le ante a filo parete: ciò sarà possibile soltanto se si può intervenire con una ristrutturazione del bagno oppure nel caso in cui si possa progettare il bagno da zero. 70 cm di larghezza e 50 di profondità saranno sufficienti per inserire un mobile a colonna: più il vano sarà largo più elementi si potranno affiancare all’armadio a muro.

Per completare l’arredo bagno con mobili da lavanderia e accessori (cesti biancheria o assi da stiro per esempio) esistono diversi elementi da integrare nell’arredamento, a seconda degli spazi e delle profondità a disposizione:

  • portabiancheria estraibili per dividere i panni colorati dai bianchi;
  • scarpiere;
  • barre con ganci portascopa;
  • barre per appendiabiti;
  • vani per tavolo e ferro da stiro;
  • tavoli da stiro estraibili.
Collezione Spazio Time: l’armadiatura a giorno è attrezzata con vano per lavatrice, area per stoccare la biancheria da stirare e mensole per contenere e organizzare. Può essere installata anche in corridoi e altri ambienti inutilizzati.

L’idea in più: grazie alla possibilità di nascondere asciugatrice, lavatrice e altri vani come scarpiere e porta biancheria, è possibile ricavare una zona lavanderia di servizio anche in corridoi inutilizzati, sottoscala o garage: armadi a colonna oppure mensoloni a giorno chiusi da tende decor possono rappresentare soluzioni d’arredo a scomparsa funzionali e intelligenti. Se possibile (in fase di lavori) sarà sufficiente portare lo scarico per la lavatrice e/o la presa per l’asciugatrice in questi spazi.

Collezione Kandy: asciugatrice e lavatrice possono essere inserite in mobili a scomparsa, incassati in nicchie o posizionati in zone di passaggio. Grazie alla possibilità di personalizzare le finiture dei mobili, i vani di servizio potranno essere perfettamente mimetizzati per stile e colore.

Leave a Reply