Un bagno bello e di tendenza, con questi 4 materiali per il top  

In dubbio per il top del mobile da bagno?
4 soluzioni a confronto. 

Progettare il mobile da bagno oggi non è così semplice, complice la varietà di soluzioni e finiture oggi disponibili. In questo post ci concentriamo sul top del mobile, che può integrare o meno il lavabo, e ti diamo alcuni suggerimenti utili per capire qual è il più adatto al tuo bagno!

Facciamo innanzitutto una distinzione che potrebbe non essere così immediata:

  • il lavabo è esclusivamente il catino (o lavandino, che dir si voglia) e può essere appoggiato, integrato, incassato o semincassato nel top, così come può essere un elemento a sé, come nel caso dei lavabi a colonna o freestanding;
  • il top è il ripiano della base portalavabo, e può talvolta integrarlo: in questo caso top e lavabo sono quindi un unico elemento realizzato in un unico materiale.

Sulla scelta del lavabo abbiamo già pubblicato un approfondimento, che trovi qui >  Scegliere il lavabo: freestanding, da appoggio, incassato o integrato

Oggi invece poniamo l’attenzione sul top bagno e andiamo a vedere nello specifico 4 soluzioni di tendenza con le caratteristiche dei singoli materiali, con i quali a volte possono essere realizzati perfino i frontali di ante e cassetti.  

Gres e laminato HPL per chi preferisce venature e texture materiche, vetro o aquatek per chi ama le superfici morbide e monocromatiche. Ecco 4 ispirazioni d’arredo per il top del mobile da bagno!

GRES: dai rivestimenti ai mobili da bagno

Il gres porcellanato, più conosciuto come materiale da rivestimento, può essere impiegato anche per elementi d’arredo come mobili e top lavabo: a tale scopo vengono utilizzate delle lastre di bassissimo spessore. Altissima resistenza, anche all’abrasione profonda, e versatilità stilistica sono i vantaggi applicati all’arredo bagno: i top bagno in gres con lavabo integrato hanno sagome squadrate e risultano minimal ed eleganti. Volendo, si può realizzare il mobile da bagno in total match materico con la parete sulla quale è montato, così da ottenere un effetto totalmente integrato.

Top bagno scatolato SP. 8,5 con lavabo integrato in gres effetto Marquinia (Collezione Dolcevita) / Top bagno scatolato con lavabo integrato in gres effetto piasentina naturale (Collezione Cubik)

Laminato HPL: top, lavabi, ante

Il laminato HPL è un materiale di ultima generazione, igienico, molto resistente e inalterabile nel tempo, capace di assumere qualsiasi effetto materico imitandone alla perfezione texture e colorazione. Può essere applicato a top, ante e lavabi, per realizzare un mobile da bagno con tutti gli elementi nella stessa finitura. 

Come per il gres, anche in questo caso il risultato è molto lineare e squadrato, per un bagno moderno e minimale.

Top bagno in laminato HPL Unicolor HPL impero (Collezione Cubik)
Top bagno in laminato HPL Unicolor HPL impero (Collezione Cubik) / Top bagno in laminato HPL Unicolor HPL Tobacco (Collezione Cubik)

Sfoglia il catalogo Cubik e scopri tutte le ispirazioni

AQUATEK

L’aquatek è un materiale più flessibile e può assumere forme differenti, sia squadrate che stondate. Può essere scelto sia per il lavabo singolo, in appoggio su altro materiale, sia per il top con lavabo integrato. A differenza delle soluzioni precedenti, può essere plasmato anche con sagome più sinuose.

Lavabo Cubik in Aquatek bianco (Collezione Cubik)
Lavabo in Aquatek con bordo salvagoccia perimetrale (Collezione Dolcevita)
Top con lavabo integrato in Aquatek bianco dalle forme stondate (Collezione Cubik)

VETRO: eleganza senza tempo

Il top in vetro ha una superficie setosa ed extra opaca, che conferisce estrema eleganza alla composizione del mobile da bagno. Le vasche integrate hanno sagome morbide e raffinate, che valorizzano le linee dell’arredo contemporaneo. Facilissimo da pulire e abbinabile alle laccature dei mobili da bagno, è una soluzione che non passa mai di moda.

Top in vetro sabbiato con doppia vasca integrata (Collezione Dolcevita) / Top in vetro sabbiato con vasca integrata (Collezione Dolcevita)

CONOSCI DOLCEVITA?
SFOGLIA IL CATALOGO E DAI UN OCCHIO ALLE COMPOSIZIONI

Ancora in dubbio su quale top scegliere per il mobile da bagno? Abbiamo finora parlato di materiali con cui realizzare lavabi integrati ma le soluzioni non sono certo finite qui.

Il top del mobile può essere anche in legno, per esempio, come abbiamo visto in questo articolo dedicato. In questo caso andrà scelto un lavabo in appoggio o da semincasso da installare previa applicazione di un foro sul top.

Piano in rovere fossile con lavabo in appoggio (Collezione Cubik)

Visita uno dei nostri rivenditori per scoprire dal vivo queste e altre soluzioni per il top del mobile da bagno: clicca qui e cerca il più vicino a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche