Come inserire lavatrice in un bagno piccolo

Quando la settimana scorsa abbiamo parlato di lavatrice, in molti ci avete posto la stessa domanda: come ricavare una mini-lavanderia in un bagno piccolo?

Si tratta di una problematica piuttosto comune, soprattutto per chi abita in città in pochissimi metri quadrati.

Il passaggio fondamentale è valutare le misure della lavatrice: la maggior parte dei modelli in commercio hanno una profondità di 60 cm, una lunghezza di 60 cm e un’altezza compresa tra gli 85 e i 90 cm. Non sono le uniche misure da valutare: considerate sempre anche le necessità di apertura dell’anta, sia essa frontale o posta sul lato superiore.

Purtroppo non tutti possono permettersi di dedicare tutto questo spazio alla lavatrice: in questo caso è possibile scegliere uno dei cosiddetti modelli Slim, con profondità massima 40 cm e carico tra i 4 e i 6 kg.

Se avete un bagno piccolo scegliete una lavatrice a carico frontale: potrete utilizzare lo spazio superiore per mensole e ripiani, sfruttando così tutta l’area disponibile in maniera organizzata.

Una volta scelta potete passare al suo posizionamento.

Preferite una lavatrice a vista o nascosta? La decisione in questo caso dipende dal vostro gusto. Ricordate però sempre di lasciare sufficiente spazio per l’apertura dell’anta e per i vostri movimenti in fase di carico!

Collezione Cubik by Idea
Collezione Cubik by Idea
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche