Combattere lo stress con la doccia

Lo stress è parte integrante della vita quotidiana. Saltiamo freneticamente da un impegno all’altro, senza lasciarci il tempo di recuperare le energie, fisiche ma soprattutto mentali.

Quattro Italiani su dieci dichiarano di essere stressati dal lavoro, ponendo la nostra nazione al primo posto in Europa per questa problematica.

Alcune piccole azioni possono aiutarci a combattere lo stress: la doccia rientra tra queste!

Perché la doccia rilassa?

Non è un caso che il bagnetto sia considerato il calmante per i neonati: rilassa i muscoli e favorisce la circolazione, aumentando il benessere generale. Sotto la doccia l’effetto è lo stesso, aumentato anche dallo scrosciare dell’acqua, che acquisisce un effetto similare a quello di un messaggio.

All’acqua si aggiunge anche un fattore psicologico: il box doccia è uno spazio chiuso e personale, nel quale nessuno può interferire. Non parliamo solo di persone fisiche, ma anche di elementi interattivi come computer e telefoni, fattori chiave nell’insorgere dello stress.

 

Come combattere lo stress sotto la doccia

La temperatura dell’acqua è un fattore fondamentale per combattere lo stress: dev’essere calda ma senza superare il calore del nostro corpo. Mantenetevi quindi sempre tra i 35° e i 37°. L’acqua calda (ma non troppo!) ha effetti positivi su sonno, metabolismo e frequenza cardiaca.

Affinché una doccia sia realmente rilassante, deve durare almeno 20 minuti. Le docce più veloci (ad esempio quelle del mattino), hanno invece un effetto energizzante sul corpo!

Cantare sotto la doccia è un ulteriore fattore anti-stress. Mettere alla prova le proprie corde vocali abbassa il livello di cortisolo (l’ormone dello stress), rilasciando al contempo endorfine (sostanze con potere analgesico ed eccitante). L’Università di Berkeley ha raccolto in un breve articolo tutti i benefici del canto: leggere per credere!

Se volete sfruttare il momento della doccia come rilassante naturale, non fermatevi a questo. Ricreate un momento degno di una spa: musica di sottofondo, aromaterapia e morbidi asciugamani a portata di mano saranno un toccasana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche